La Fiera del Libro per Ragazzi di Bologna si rifà il look

La Fiera del Libro di Bologna, dedicata interamente al mondo della produzione per kids and young è l’appuntamento business irrinunciabile per chi lavora in questo settore.

BolognaFiere è stata capace negli anni di aggregare comunità internazionali differenti, rendendo questa fiera un luogo unico, un evento imprescindibile per lo scambio di diritti del mondo bambini e ragazzi.

Qui convergono artisti (illustratori, graphic designer…), agenti letterari, editori, autori, traduttori, business developer, licensor e licensee, packager, stampatori, distributori, librai, bibliotecari, insegnanti, fornitori di servizi editoriali e tutte le figure professionali legate al mestiere del libro per l’infanzia.

Tra gli stand si possono trovare editori grandi e piccoli provenienti da tutto il mondo: convivono colossi editoriali storici con piccole e coraggiose realtà che portano avanti un progetto culturale ben preciso. È impossibile trovare altrove la varietà e la vastità editoriale che ogni anno si riunisce a Bologna.

Qualsiasi autore, agente, editore, traduttore, scoprirà tra i padiglioni numerosi spunti utili alla propria attività professionale e alla crescita nel mondo della produzione per l’infanzia.

Per la prima volta nella sua storia Bologna Children’s Book Fair decide di raccontare la sua ricchezza affidando la sfida alla collaborazione tra design (Chialab) e illustrazione (Daniele Castellano). Chialab ha curato l’identità visiva della Bologna Children’s Book Fair dal 2009 al 2015, Daniele Castellano è uno degli illustratori selezionati nell’edizione 2016 della Bologna Illustrators Exhibition.

È già da diversi anni che, seguendo l’evoluzione delle stesse case editrici, BCBF ha ampliato il suo orizzonte comprendendo il mondo del digital publishing, delle app, dell’animazione, del licensing. Tante anime insieme, tutte con il denominatore comune dei contenuti per ragazzi. Una fiera che va oltre lo scambio dei copyright e che si fa sempre più laboratorio creativo e culla di innovazione.

Per racchiudere tutto questo in una immagine ci siamo rivolti al cuore della creatività, rappresentata in maniera eccellente dai protagonisti della nostra Mostra Illustratori. Ne abbiamo scelto uno e gli abbiamo chiesto di dialogare con Chialab per giungere alla rappresentazione dell’universo della nostra Fiera. È nato così il progetto d’identità visiva BCBF 2017, che ci ha convinto fin dal primo momento; siamo molto orgogliosi di presentarne qui un primo assaggio, insieme al racconto del backstage dalla viva voce del gruppo di lavoro.

Info: http://www.bookfair.bolognafiere.it/home/878.html

Per leggere l’articolo completo, click qui: La Fiera del Libro per Ragazzi di Bologna si rifà il look
La Fiera del Libro di Bologna, dedicata interamente al mondo della produzione per kids and young è l’appuntamento business irrinunciabile per chi lavora in questo settore.

BolognaFiere è stata capace negli anni di aggregare comunità internazionali differenti, rendendo questa fiera un luogo…
Bologna Childrens Book fair, Comunicati stampa, Eric Rittatore, Giovani Lettori e Lettrici
afnews.info

Advertisements