Benjamin

“Benjamin” è il nuovo progetto “Interattivo” di serie animata della casa di produzione Gertie di Fulvia e Franco Serra (vincitori al Cartoons on the Bay del primo Pulcinella Award Best Feature Film con “Iqbal-Bambini senza paura” ), che vede come protagonista nientemeno che il nipote di Furia, il mitico “cavallo del West”, sì proprio quello che, negli anni Settanta, “beveva solo caffè / per mantenere il suo pelo il più nero che c’è” secondo il testo dell’altrettanto leggendaria sigla televisiva cantata da Mal (al secolo Paul Bradley Couling).

Proprio il popolare cantante italo-britannico si è rituffato nel mondo del quadrupede color ebano dopo un lungo periodo di “distanziamento” dall’eccessiva identificazione popolare tra la sua poliedrica carriera con il successo della canzone che portò entrambi in vetta alle classifiche. Mal, oltre a dar voce al tema portante di questa produzione (il testo è ancora di Luigi Albertelli, con Gianfranco Fasano e Tommaso Fasano) regala pure le proprie sembianze, trasformandosi in un personaggio animato (omonimo) che sarà presenza fissa all’interno delle storie.

Il “pilota” è stato assai gradito dalla platea infantile durante la presentazione all’ultimo Cartoons on the Bay di Torino, facendo ben sperare nei futuri sviluppi della produzione. Si tratta di un’operazione in cui la partecipazione e la risposta del pubblico di riferimento potrà effettivamente fare la differenza, per cui ci auguriamo – e auguriamo a Benj e ai suoi amici, di poter almeno avvicinare il successo del celebre “zio”, che di certo li incoraggerà, mentre se ne scorrazza lassù, tra i “verdi pascoli”.

BENJAMIN IL PULEDRO DISEGNATO CHE PARLA AI BAMBINI

SINOSSI: Benjamin, il protagonista, è un simpatico giovane puledro che ama i bambini e li accompagna in groppa alla scoperta della lussureggiante natura che circonda il maneggio di Dolimè. Ben lontano e diverso dalle praterie americane del west, Dolimè accoglie un piccolo numero di ospiti che imparano a cavalcare per i più svariati motivi. E per loro l’avventura è, letteralmente, dietro l’albero… I cavalli sono un discreto numero, ci sono anche i pony, non solo per i più piccoli. Ma Benjamin è davvero speciale. Sa parlare ai bambini e solo loro lo possono capire e anche parlargli. Impresa altrettanto straordinaria.

I PERSONAGGI

Benjamin, è un sognatore. Ama immaginarsi orso bianco, placido e
saggio nelle grandi distese innevate del Polo sud o nord. Lui così nero e lucido e guizzante. Si sente unico. Anche lui con i sogni impossibili.

Mal accudisce Benjamin e gli altri quadrupedi del maneggio. Presenza rassicurante. Ha una sua storia che lo rende simpatico a prima vista. Potrebbe sembrare un cowboy… Canta con bella voce canzoni che raccontano di altrove e di animali. Durante i momenti di relax, si forma attorno a lui un cerchio di giovani ospiti amici della musica che  suonano per accompagnarne la voce.

Sony è l’amico pony gregario di Benjamin, è buffo e goffo, ma sempre cerca di imitarlo. Sony sogna di  essere lui Benjamin. I sogni, lo capirà?, fanno bene ma  non quando diventano desideri impossibili. Lui non è  un puledro e non potrà mai essere Benjamin.

I BAMBINI:

Huguinho: di origine peruviana, ma nato in Italia, è un 16enne smilzo capelli castano scuro, occhi grigi, occhialini da miope con un naso un po’ pronunciato che rende personali i suoi lineamenti per il resto regolari. Con un’eccezione nelle orecchie strabicamente a sventola. Strimpella la chitarra con discreta disinvoltura. Mal gli insegna gli accordi delle sue canzoni e gli lascia accompagnare la sua voce. Formano un duo ogni giorno più affiatato.

Kate: ha 7 anni, sta per entrare in ‘terza’ media. Il fatto di essere minuta e piccolina la fa sembrare di ‘prima’. È biondina dai capelli fini e lunghi sulla schiena, molto attenta agli animali. Kate preferisce Sony. Sembra di stare in poltrona sul suo dorso largo, si può caracollare anche fuori dal maneggio. A Sony può chiedere di fermarsi se c’è un animaletto su una foglia che sta facendo qualcosa di spericolato. E Sony per imitare Benjamin le ubbidisce.

Alessia: 11 anni età di insicurezze e dubbi. É fase di crescita fisica veloce. Né carne né pesce. Esploderà? Smilza, lunga, un po’ disarticolata, si muove come un maschiaccio. Si capisce che sta vivendo un momento critico della sua giovane vita.

Sarah ha appena compiuto 13 anni. Robusta, ma non grassa. Si capisce dal fisico sano e ben proporzionato che ama la ginnastica e si tiene in forma. È insoddisfatta delle proprie ‘grazie’. Soprattutto le gambe, le vorrebbe più affusolate. Confida nella crescita. Ora è poco più di un metro e mezzo. Tutti le dicono che ‘diventerà alta. Ha le stesse gambe del papà’ (Lui è 1 e 85!)

L’IDEA DEL “CONCORSO”

Creare un piccolo SOGGETTO, raccontare una piccola storia/avventura ambientata nel maneggio di Dolimè, o nella radura, con Benjamin, Mal e tutti gli ospiti, animali compresi. Gertie animerà, adattandolo, il soggetto scelto.

Poche le indicazioni per lasciare massima libertà creativa agli alunni. Gli insegnanti li solleciteranno a scrivere brevi racconti di avventure che potranno diventare una o più puntate della serie tivù Benjamin.  TUTTI gli scritti saranno selezionati da un gruppo di lettura di Gertie affiancato da Mal e dagli autori della colonna sonora della serie. I prescelti entreranno nei titoli di coda con nome e cognome, in veste di Autori in Erba, Suggeritori taglia X-Small, Mini Sceneggiatori, in base al ruolo per cui saranno stati segnalati.

BENJAMIN sarà dunque la prima serie televisiva frutto di un’opera collettiva realizzata con la partecipazione di coloro a cui la serie è rivolta. Fan di Benjamin di oggi, fan di Furia diieri, tutti riuniti in una simpatica compagnia di nonni e nipoti sia spettatori che ascoltatori.

Per info:

BENJAMIN c/o GERTIE SRL
v i a G i o va n n i R i c o r d i 1 3 2 0 1 3 1 M i l a n o
o p p u r e v i a e m a i l
( s p e c i f i ca n d o n e l l ’o g getto B E N JA M I N ) a
fulvia.serra@gertieproduction.com
franco.serra@gertieproduction.com

Per leggere l’articolo completo, click qui: Benjamin
“Benjamin” è il nuovo progetto “Interattivo” di serie animata della casa di produzione Gertie di Fulvia e Franco Serra (vincitori al Cartoons on the Bay del primo Pulcinella Award Best Feature Film con “Iqbal-Bambini senza paura” ), che vede come protagonista…
Animazione, Cartoons on the Bay, CotB2017, Eric Rittatore, Festival et similia, Giovani Lettori e Lettrici, Personaggi – Serie, Video
afnews.info

Advertisements