Da domani torna Cartoon Club Rimini: e questa volta raddoppia!

CARTOON CLUB 2017 RADDOPPIA

TRA LE ANTEPRIME LE PUNTATE DI “DRAGON BALL” IN COLLABORAZIONE CON MEDIASET
AL TEATRO GALLI
LA MOSTRA DEDICATA AI SIMPSONS

Una grande 33a edizione per il Festival internazionale del Cinema d’Animazione, del fumetto e dei games di Rimini, che dal 17 al 23 luglio raddoppia le location, incrementando l’offerta e diventando ancora più ricco di eventi.

La sua anima di Festival del Cinema si riaccende nell’elegante e suggestiva location di Castel Sismondo, cuore del centro storico di Rimini, con una programmazione più vicina al mondo dell’animazione e del fumetto visti dal loro interno, con mostre, proiezioni, anteprime, incontri con gli autori, presentazioni e i coinvolgenti aperitivi al Castello. Tra le novità l’annullo postale dedicato a Cartoon Club.

L’anima più giocosa e commerciale tornerà invece come sempre nello storico Parco Fellini, nel cuore di Marina centro, con Riminicomix (dal 20 al 23 luglio dalle 17 alle 24), la mostra mercato più grande dell’estate italiana, arrivata alla XXI edizione. Concerti dal vivo, anteprime editoriali, collezionismo, antiquariato, incontri con gli autori, performance, spettacoli e l’attesa Cosplay Convention con migliaia di partecipanti da tutto il mondo.
Come sempre tutti gli eventi di Cartoon Club sono a ingresso gratuito.

La direttrice artistica, Sabrina Zanetti, e il direttore organizzativo, Paolo Guiducci.

IL FESTIVAL. A Castel Sismondo dal 17 al 23 luglio ogni mattino si tengono i Workshop, come quello di disegno su pellicola con l’autore Vincenzo Gioanola o i Cartoonlab rivolti ai più piccini a cura di Emiliano Fasano. Appuntamento d’eccezione sabato e domenica mattina con la masterclass in Character Animation di Marco Regina, Lead animator della Dreamworks Los Angeles.

Al pomeriggio le proiezioni in sala Isotta dei cortometraggi in concorso al Festival, complessivamente oltre 400 film (domenica sera le premiazioni), mentre la sera è dedicata alle proiezioni da non perdere nella Corte del castello, tutte sul tema del mare. Tra queste una selezione di film dedicati al tema del mare come il pluripremiato “La Tartaruga Rossa” di Michael Dudok de Wit, e film accompagnati dai loro autori come “Yo Yo” (Serie Rai) con la regista Stefania Gallo o “La Canzone del mare” con Alfredo Cassano- storybord e animazione.

Un evento speciale è dedicato ai nuovissimi Duck Tales: grazie alla collaborazione di The Walt Disney Company Italia, nelle serate del 20 e 21 luglio a Castel Sismondo saranno presentate alcune clip della nuova serie animata Duck Tales in onda il prossimo autunno su Disney Channel (canale 613 disponibile solo su SKY). Presenti alla serata, oltre al critico Federico Fiecconi, anche gli autori del nuovo fumetto Duck Tales, spinoff della serie animata, Luca Usai e Gianfranco Florio che saranno a Rimini per realizzare laboratori con i bimbi e per disegnare in spiaggia.

Le proiezioni continuano anche al Palacartoon in piazzale Fellini. Ogni sera alle 21.30 un film di animazione. Anche quest’anno si rinnova la stretta collaborazione con Mediaset, che offre al pubblico di Cartoon Club l’anteprima di alcuni episodi di Dragon Ball grazie a Boing e Italia 1, e un estratto da Monolith, il film tratto dal graphic novel scritto da Roberto Recchioni e Mauro Uzzeo (e disegnato da Lorenzo LRNZ Ceccotti per la regia di Ivan Silvestrini).

LE MOSTRE. Come da tradizione, il Festival propone una serie di percorsi espositivi di ottimo livello, articolate quest’anno tra Castel Sismondo, il teatro Galli e piazzale Fellini. Di grande attualità ARRIVANO DAL MARE: storie di viaggi e speranze, migranti e pescatori, che accoglie l’esposizione itinerante “Sulla stessa barca; il mondo del fumetto incontra i popoli in fuga” con l’intento di puntare l’attenzione sulle drammatiche vicende legate alle migrazioni. La sera di sabato 22 si terrà nell’ambito della mostra una performance di sand art e letture con gli artisti Mauro Masi e Nadia Ischia.

La conferenza stampa.

Nel castello anche “J. R. R. TOLKIEN TRA FUMETTI E CARTOON. L’autore del Signore degli anelli e il suo universo fantasy attraverso le immagini”, prima esposizione in Italia che racconta come la vita e le opere dell’autore del Signore degli Anelli e de Lo Hobbit, abbiano nel tempo contagiato anche il mondo dei fumetti e quello dei cartoon. Domenica 23 luglio una giornata speciale dedicata al Fantasy. Dalla mattina nella corte, torneo d’armi e gochi di ruolo in costume, alle 18 nella Sala Isotta di Castel Sismondo l’incontro “Tolkien, il signore della fantasia”, coordinato dall’autore e collezionista Oronzo Cilli.

Nasce dalla ricerca iconografica del riminese Davide Frisoni “I DRAGHI ITALIANI. Le illustrazioni fantastiche e filologiche di Fibra Art”, che parte proprio da Rimini, sede di una tra le più belle leggende quella del Drago di Belverde, del quale alcune ossa erano visibili in una piccola chiesa di campagna, edificio scomparso sotto i bombardamenti del ’44 e, con esso, anche i resti attribuiti al mostro.

Al teatro Galli arriva da Springfield “THE SIMPSONS. L’arte dietro le quinte”, una spettacolare mostra di oltre 100 bozzetti e originali utilizzati per produrre il celebre serial della Fox. L’appuntamento celebra il trentennale della serie creata da Matt Groening, di cui la mostra presenta vari originali autografati insieme a rari e preziosi materiali di produzione e prodotti di licenza, fra cui il raro primo album di figurine Panini completo in tutte le sue parti.

Sabrina Zanetti, direttrice artistica del Festival.

Il teatro ospita anche “LA NOTTE RIMINESE DEL DR. FULCI”, mostra di opere ispirate al cinema del regista e autore Lucio Fulci a vent’anni dalla sua scomparsa. I suoi film sono considerati dei capisaldi del genere splatter, omaggiati da registi internazionali, tra i quali Sam Raimi e Quentin Tarantino.

Sempre al teatro un omaggio ad “ASSASSIN’S CREED: il Videogioco tra finzione letteraria e ricostruzione storica”, con gli artwork dell’ultima versione del videogioco e un viaggio nella sua storia.

E ancora, le mostre “Obiettivo Cartoon” (Castel Sismondo), STRIP WARS” ovvero la saga più famosa al mondo rivista dagli occhi dell’umorista toscano Marcello Toninelli (palazzina Roma, 20–24 luglio), “Nostro fratello di Assisi. San Francesco a fumetti” nel convento Santa Croce di Verucchio.

I PREMI. Sabato sera nel Castello il conferimento dei premi del Festival. Il Premio Cartoon Club 2017 alla carriera sarà assegnato a Fusako Yusaki, protagonista assoluta dell’arte della plastilina italiana, artista di fama internazionale nata in Giappone e residente in Italia da oltre cinquant’anni. Sua, fra le altre opere, la sigla storica dell’Albero Azzurro, personaggi come il cane Peo (le cui storie sono edite da Gallucci editore) e Naccio e Pomm.

APERITIVI AL CASTELLO. Venerdì, sabato e domenica tre appuntamenti con ospiti, conversazioni, proiezioni dedicati a film-maker, animatori, studenti, giornalisti, produttori, broadcaster, artisti che frequentano il piccolo magico mondo del cinema d’animazione, per scambiarsi opinioni, consigli, pareri.

INCONTRI CON GLI AUTORI. Da giovedì a domenica, ogni pomeriggio nella palazzina Roma in piazzale Fellini ci sono gli autori più importanti del fumetto italiano e dell’animazione. Sempre in palazzina Roma si terrà il corso di fumetto con Laura Scarpa, autrice, illustratrice, saggista ed editore ComicOut. E non mancheranno i FUMETTI ON TH BEACH: venerdì, sabato e domenica al bagno 26 gli autori disegnano dal vivo e autografano albi a fumetti. Per gli aspiranti autori, sabato pomeriggio il teatro Novelli diventerà invece l’AREA PRO SCOUTING, con spazi attrezzati rivolti a editor in cerca di nuovi progetti e nuovi autori di fumetto.

CARTONI ANIMATI DI SOLIDARIETA’. E’ giunto all’ottava edizione il laboratorio di cinema d’animazione nelle scuole primarie a cura delle Associazioni di volontariato, con il sostegno di Volontarimini e in collaborazione con Cartoon Club. I film prodotti dagli alunni saranno proiettati il 17 luglio sul grande schermo al Castel Sismondo.

SPETTACOLI. In piazzale Fellini lo spettacolo più entusiasmante è quello della Cosplay Convention, con migliaia di coloratissimi partecipanti vestiti alla perfezione come i loro beniamini. Sono già quasi 3000 le preiscrizioni online di appassionati singoli e in gruppo. Ospiti le star del cosplay Ori-san e la bellissima Nana Kuronoma. Dal 17 al 23 luglio vanno in scena workshop, dj set con le sigle dei cartoni animati, karaoke, sfilate, musica, esibizioni di freestyle football, premiazioni della convention e, domenica, il gran Galà e il ballo delle principesse e dei principi. Sabato sera sul palco di piazzale Fellini salgono i MIWA, cartoon tribute band che unisce le mitiche sigle dei cartoni animati ai ritmi ballabili dello ska, del rocksteady, del reggae, della disco e del punk’n’roll. Un arrangiamento diverso per ogni pezzo, cambi di tempo, continui cambi di genere per trasportare il pubblico in un allegro percorso a ritroso nel tempo.

IL MANIFESTO DI CARTOON CLUB 2017. Una simpatica, scattante ragazza in bikini pianta un ombrellone con i fumetti sulla spiaggia assolata alle spalle della ruota panoramica. A firmare il manifesto dell’edizione 2017 della kermesse riminese è Vanessa Cardinali, giovane autrice (classe 1982) che dopo aver vinto un Lucca Project Contest ha iniziato a pubblicare in Italia e all’estero con il suo caratteristico stile.

LE DICHIARAZIONI. Massimo Pulini, assessore alla Cultura, Comune di Rimini: “Quando abbiamo avviato il percorso legato al tema del disegno eravamo consapevoli che una delle anime storiche più importanti in questo settore è a Rimini, ed è Cartoon Club. E’ un settore al quale intendiamo dare grande attenzione”.

Sabrina Zanetti, direttore artistico del Festival: “Dedicato quest’anno al tema del mare, il nostro è un Festival molto particolare, con diverse anime. Ci sono le proiezioni dei cortometraggi da tutto il mondo, quest’anno oltre 400, il concorso, il mondo del fumetto con tutto ciò che interessa il disegno e lo sviluppo grafico, la mostra mercato di Riminicomix che ha avuto uno sviluppo potente negli anni, con il fenomeno dei cosplayer. Stiamo aprendo anche ad ambiti collaterali come i games, da cui il cinema di animazione ha ricevuto un grande influsso. Cartoon Club è davvero un festival a 360 gradi”.

Per leggere l’articolo completo, click qui: Da domani torna Cartoon Club Rimini: e questa volta raddoppia!
CARTOON CLUB 2017 RADDOPPIA
TRA LE ANTEPRIME LE PUNTATE DI “DRAGON BALL” IN COLLABORAZIONE CON MEDIASET
AL TEATRO GALLI LA MOSTRA DEDICATA AI SIMPSONS
Una grande 33a edizione per il Festival internazionale del Cinema d’Animazione, del fumetto e dei games di Rimini, che dal 17 al 23 luglio…
CartoonClub, Comunicati stampa, Festival et similia
afnews.info

Annunci