View 2017: Elisabeth Morant e la genesi di Google Tilt Brush, l’atelier virtuale “testato” da Glen Keane

“Decisioni reali, spazio virtuale: progettare per la Realtà Virtuale” – questo il titolo della keynote di Elisabeth Morant, Product Manager di Google Tilt Brush alla prossima VIEW Conference (23-27 ottobre 2017, Torino).

http://www.viewconference.it

Tilt Brush, l’applicazione di Google per dipingere in realtà virtuale (VR), è stata la prima app di Google ad essere utilizzata in combinazione prima col dispositivo VR HTC Vive e poi ancora col visore Oculus Rift, ricevendo un generale consenso fin dalla sua messa in circolazione nell’aprile 2016.

Grazie a comandi intuitivi e a un design facile da apprendere, costituisce un’esperienza unica per ciascun tipo di artista professionale, sognatore, e perfino per praticanti occasionali. Sin dal lancio iniziale, il suo team ha sviluppato oltre una decina di aggiornamenti, aggiungendo nuove caratteristiche, migliorando l’esperienza, e nel frattempo dando priorità all’espressione e alla libera forma creativa, permettendo a chiunque di essere un artista.

Tra i maestri che si sono lasciati “conquistare” da Tilt Brush, anche la “leggenda” Disney Glen Keane:

Elisabeth Morant, originaria di Chicago, è laureata al MIT in Informatica e Ingegneria. Nella sua veste di Product Manager di Google’s Tilt Brush, condividerà le sue avventure nello sviluppo produttivo fino al lancio del prodotto per HTC Vive, fornendo uno sguardo dall’interno sulle peculiari sfide (e opportunità) del progettare per la realtà virtuale, e discuterà il modo migliore in cui strutturare un articolo capace di conquistare al primo colpo l’utenza, i creativi professionisti e chiunque altro stia nel mezzo.

Sospingendo in là i limiti di ciò che è tecnicamente possibile, Elisabeth ha dedicato la propria carriera alla realizzazione di esperienze in grado di potenziare la capacità delle persone di creare e apprendere in modi del tutto nuovi. Questo ha condotto la sua ricerca a orientarsi su progetti quali YouTube Globalization, per cui ha ideato nuovi strumenti per rendere i video accessibili a un pubblico più numeroso, e Chrome Security, con cui lanciò nuove funzionalità visibili di protezione del browser al fine di proteggere gli utenti dai rischi. Prima di Google, Elisabeth è stata Digital Producer di KickinNutrition.TV, della quale ha condotto l’evoluzione da contenitore digitale di serie tv per bambini a piattaforma transmediale educativa che insegna la salute alimentare e la corretta nutrizione.

Per leggere l’articolo completo, click qui: View 2017: Elisabeth Morant e la genesi di Google Tilt Brush, l’atelier virtuale “testato” da Glen Keane
“Decisioni reali, spazio virtuale: progettare per la Realtà Virtuale” – questo il titolo della keynote di Elisabeth Morant, Product Manager di Google Tilt Brush alla prossima VIEW Conference (23-27 ottobre 2017, Torino).
http://www.viewconference.it

Tilt Brush,…
Conferenze e Incontri, Eric Rittatore, Tecnologie, View Conference
afnews.info

Annunci