Torino Comics 2018: programmi, dettagli ecc. ecc. ecc.

c.s.: Torino Comics è la fiera dedicata a fumetto, game, videogame e cosplay in programma dal 13 al 15 aprile 2018. Lingotto Fiere si prepara ad accogliere decine di migliaia di appassionati di fumetto, manga, anime, cinema, games&videogames, collezionisti e naturalmente gli immancabili cosplayer.

I numeri della fiera: 30.000 metri quadri, 6 aree tematiche. E il ritorno di importanti case editrici.

La 24° edizione di Torino Comics si svolge nei Padiglioni 2 e 3 del polo fieristico, per un totale di 30.000 metri quadri. L’evento punta a confermare i numeri di visitatori del 2017, quando a Lingotto Fiere si diedero appuntamento oltre 55.000 appassionati.


Torino Comics

Salone e mostra-mercato del fumetto

24a edizione

Lingotto Fiere

Via Nizza 280 – 10126 Torino

Da venerdì 13 a domenica 15 aprile

www.torinocomics.com

www.facebook.com/torinocomics

Instagram @torinocomics


Il padiglione 3 accoglie l’area commerciale&Comics con editori, distributori, fumetterie, autoproduzioni e proposte di gadget e oggettistica a tema, per cosplayer e non solo; presenti anche realtà del mondo dei videogames e dei giochi da tavolo e di ruolo.

L’edizione 2018 segna il gradito ritorno di alcune importanti case editrici, alcune assenti da diverso tempo a Torino. Già confermate le presenze di Tunuè, BD, Magic Press, Shockdom, Dark Zone, No lands Comics, Cronaca di Topolinia. Presente inoltre Star Shop distribuzione, che parteciperà con le pubblicazioni delle case editrici Panini, Star Comics ed Edizioni Inkiostro.

Le altre aree tematiche della fiera, che propongono attività e animazioni durante tutti e tre i giorni, sono:

  • Torino Cosplay, dedicata al mondo dei cosplayer, con il palco per le competizioni e numerose attività, dai concerti al karaoke; seconda edizione per l’International Cosplay League, competizione mondiale che vedrà le finali a Madrid in autunno.

  • Area videogames, con le ultime novità, postazioni di realtà virtuale, simulatori di guida F1, retrogaming e tornei open dei migliori videogiochi del momento.

  • Youtube village, dove i più giovani potranno incontrare alcuni dei youtuber più famosi del momento: ospiti quest’anno LaSabri, Me contro Te e Facce di Nerd.

  • Area entertainment, con associazioni che riproducono fedelmente scenari e costumi di film e telefilm di culto, la pista Crazy Go Kart, escape room a tema e molte altre aree divertimento.

  • Area games, dove tutti i giorni è possibile cimentarsi in giochi di carte, di ruolo e in scatola e dove si svolgono le attività per le scuole. Presenti inoltre alcune delle più importante case editrici di Giochi da tavolo italiane, come Magic store, Redglove, Ghenos, Move the games e Post scriptum.

Il programma

Sono attesi a Torino più di 80 ospiti provenienti dal mondo del fumetto, del doppiaggio e del gaming, oltre agli youtuber, star del web amate dai giovanissimi; gli ospiti saranno protagonisti di incontri, presentazioni, workshop di disegno, sketch e sessioni di autografi e foto per i fan.

Anteprime editoriali

Tra i numerosi appuntamenti in programma: sabato pomeriggio in Agorà Davide Furnò e Giovanni Marinovich presentano la nuova uscita Il Corvo: Memento Mori (Edizioni BD) moderati da Maurizio Rosenzweig.

Tra le anteprime in uscita a Torino Comics c’è Planet dead, la nuova serie horror targata Cronaca di Topolinia, presentata in Agorà sabato alle 16, con gli autori Stefano Bonazzi e Luciano Costarelli; anche Dark Zone, giovane casa editrice romana, in occasione di Torino Comics presenta due nuovi progetti letterari: il primo sarà presentato sabato pomeriggio in Agorà e si intitola Healing Blood ed è un progetto articolato in tre volumi illustrati con allegato a parte il testo integrale, realizzato a quattro mani da Candida Corsi e Lavinia Pinello; scrittura e illustrazione si fondono in un unicum inscindibile senza che nessuna delle due forme narrative prevalga sull’altra. Il secondo progetto, in presentazione domenica in Agorà, è Wanted! – Honey Venom, una serie in cui si parla d’avventura, d’amore, di diritti, di libertà e autodeterminazione in chiave gotica e horror. Un collettivo di autori, guidati da Spectrum l’Imbrattacarte, autore e ideatore del fumetto Honey Venom, si è riunito per ideare e rappresentare cinque diverse storie, tutte ambientate nel mondo di una strega sexy e malvagia. Sempre domenica pomeriggio è in programma un panel dell’autrice Loredana Fulgori, dal titolo “I mondi gotici disegnati di Loredana Fulgori. Dai cimiteri di Aeterna ad altre storie”.

Non mancano appuntamenti sul doppiaggio, settore sempre molto amato dal pubblico di Torino Comics. Domenica dalle 11 alle 13 le voci dell’Universo Marvel sono protagoniste sul palco della fiera. Nella conferenza “Il doppiaggio dei cinecomics” dialogheranno tra loro i doppiatori di alcuni dei personaggi più noti della saga degli Avengers: Massimiliano Manfredi (Voce di Thor), David Chevalier (Loki), Paolo Buglioni (Nick Fury), Francesca Fiorentini (Virginia “Pepper Potts”). Sempre domenica, in Agorà, si parla di South Park, il videogioco, con alcuni dei doppiatori del cartone animato più irriverente della tv, tutti scuola ODS – Operatori doppiaggio e spettacolo. Al tavoo dei relatori Gianni Gaude, Renato Novara e Osmar M. Santucho.

Workshop e incontri per chi vuole avvicinarsi al fumetto

Tra le novità di quest’anno, numerosi incontri per chi intende approcciarsi al lavoro di disegnatore o fumettista: sabato due giovani autori, Vinci Cardona e Marco Ferrari, si raccontano e confrontano le loro esperienze nell’incontro a cura di Edizioni BD “Ma come si diventa fumettisti oggi?”, moderato da Maurizio Rosenzweig. Per tutti e tre i giorni di evento, inoltre, sono in programma numerosissimi worskhop sul disegno, con focus sulle tematiche più disparate: dalla teoria della luce al ritratto fantasy, dal characer design alla prospettiva, dalla creazione di mappe mentali all’impaginazione di un fumetto.

Disegni su commissione, sketch e autografi

Tra i numerosi altri fumettisti ospiti nei vari stand spicca Paolo Eleuteri Serpieri, maestro del fumetto western e poi creatore di Druuna, protagonista dell’omonima saga fanta-sexy-orrorifica pubblicata dal 1985 al 2003. Si potrà incontrare Serpieri allo stand Star Shop sabato 14 e domenica 15 aprile.

Paolo Mottura, celebre autore Disney, sarà presente allo stand della Nona Arte durante il weekend; tornano a Torino Don Alemanno e Boban Pesov, co-autori del fumetto NaziVegan Heidi (Magic Press), e Felinia, che presenta la sua nuova pubblicazione Non il solito fumetto sul sesso (Magic Press), un racconto delle vicissitudini di una coppia di innamorati sempre in bilico tra l’erotico e l’umoristico.

Nutritissima la schiera di disegnatori e sceneggiatori della scuderia di Cronaca di Topolinia: dai “bonelliani” Dante Bastianoni e Gino Vercelli ai disegnatori Elena Mirulla, Luciano Costarelli, Elena Nastasi, Lorenzo Balocco, Elena Ominetti e Lorenzo Squadrito, fino agli sceneggiatori Stefano Bonazzi, Gianluca Proto e Christian Terranova.

Presenti a Torino Comics anche gli autori di Paranoid Boyd, saga targata Edizioni Inkiostro che racconta la storia di William Boyd, un sopravvissuto all’attentato delle Torri Gemelle che l’11 settembre ha incontrato il Diavolo ed è sopravvissuto. Sarà possibile incontrare Andrea Cavaletto, creatore della serie, oltre a Stefania Caretta, Marta Carotenuto e Cristiano Sartor. Allo stand dell’editore fantasy No Lands Comics sarà possibile trovare, tra le altre, la serie Pulp, e incontrare gli autori Mario Del Pennino e Simone Ruffolo, insieme a Daniele “Il Rinoceronte” Daccò, direttore del portale Orgoglionerd.

Sono cinque gli autori della scuderia Tunué, casa editrice laziale specializzata in graphic novel per lettori junior e adulti, presenti in fiera per sketch e sessioni di autografi: Gud, Paola Camoriano, Alessio De Santa, Marco D’Aponte, Luca Ferrara.

Fumetto sperimentale è quello proposto da Shockdom, primo editore al mondo a fare fumetti in VR (virtual reality), che a Torino propone alcuni dei suoi autori di punta, come Fraffrog, RichardHTT, Mattia Surroz e Loputyn.

Mostra I miti del cinema di Paolo Mottura

Grazie alla collaborazione con La Nona Arte – associazione mirata alla valorizzazione delle tavole originali, copie uniche grazie alle quali il fumetto prende vita – quest’anno a Torino Comics sarà allestita la mostra I miti del cinema di Paolo Mottura, un portfolio dedicato ai grandi classici, nuovi e moderni del cinema, reinterpretati dal brillante autore Disney. La mostra è la continuazione del lavoro iniziato dal 2015, che vedeva 15 illustrazioni inedite dedicate ai classici senza tempo come “La dolce vita” di Federico Fellini, l’indimenticabile “Via col vento” con Vivien Leigh e Clark Gable, “Il buono, il brutto e il cattivo” di Sergio Leone. La seconda parte del lavoro vede la luce nel 2017 con altre 15 illustrazioni. La mostra vedrà riunite per la prima volta tutte le 30 illustrazioni che compongono il portfolio “Deluxe”, il quale ha originato il volume cartonato, edito dalla Giunti Editore, “I miti del cinema di Paolo Mottura”.

Novità 2018: tre iniziative dedicate alle scuole

La giornata di venerdì 13 aprile prevede tre iniziative dedicate alle scuole, dalle elementari al liceo: un laboratorio di sensibilizzazione ambientale, un contest di scrittura creativa e un gioco di ruolo su discriminazione e diversità. Nella mattinata di venerdì, l’associazione ANTER – Associazione Nazionale Tutela Energie Rinnovabili – organizza un laboratorio, rivolto agli alunni di scuole elementari e medie, dal titolo Salviamo il respiro della terra, dedicato alle conseguenze dell’inquinamento sulla salute dei bambini esposti a smog e polveri sottili nei primi 1000 giorni di vita e con un focus sull’utilizzo delle energie rinnovabili. Il laboratorio ha una durata di un’ora e mezza. Partecipazione su prenotazione.

Il pomeriggio di venerdì 13 aprile è dedicato alla creatività. Dalle 14.30 alle 18.30 è in programma un contest di scrittura creativa rivolto alle scuole secondarie di primo e secondo grado. I partecipanti, organizzati in squadre da due a quattro elementi, saranno chiamati a realizzare un breve racconto – massimo di 3000 battute – sulla base di una ambientazione e di un tema che verrà rivelato all’inizio della contesa. L’obiettivo della gara è creare delle storie giocabili per il gioco 7th Sea, vincitore del premio come Miglior Gioco di Ruolo 2017. Le premiazioni avranno luogo domenica 15 aprile, sempre durante la fiera. Il contest è realizzato grazie al supporto di Need Games, che fornisce i premi in palio.

Sempre venerdì 13 è in programma per gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado una giocata di ruolo sul tema “Diversità e Discriminazione”, per sensibilizzare i ragazzi a tematiche sociali molto attuali e per fornire ai docenti degli spunti di riflessione da sviluppare poi in classe.

I ragazzi che si cimenteranno nel gioco di ruolo indosseranno i panni di diversi manipoli di curdi intenti a organizzare una fuga dal territorio siriano. Sfruttando la dinamica del gioco di ruolo, che si fonda su un esercizio di immedesimazione, si mira a far conoscere fatti di storia anche contemporanea e a far emergere disposizioni empatiche e habitus positivi nei giocatori, come pratiche non discriminatorie, cooperazione, problem solving.

Per gli studenti delle classi che partecipano alle iniziative l’ingresso alla manifestazione è di 5€.

Cosplay: sabato torna l’International Cosplay League: in paio le finali di Madrid…

Dopo il grande debutto del 2017, torna a Torino Comics la tappa italiana dell’International Cosplay League, competizione cosplay a cui partecipano cosplayer qualificati da paesi di tutto il mondo.

Nel 2017, alle qualificazioni italiane dell’ICL, si aggiudicarono il diritto ad accedere alle finali di Madrid Sheila Alessandrinialias Shira Abarai – che impersonò Maria Thorpe di Assassin’s Creed (miglior singolo) e i gemelli Marco ed Enrico Callioni – alias Twins Cosplay – che interpretarono i personaggi Ruby e Sapphire – romantic jewels gentleman – dalle illustrazioni della disegnatrice giapponese Sakizou. E i Twins Cosplay si aggiudicarono il secondo posto alle finali di Madrid, alle spalle dei padroni di casa della Spagna e davanti all’Olanda.

Quest’anno l’appuntamento con le selezioni italiane dell’ICL – International Cosplay League è per sabato 14 aprile a partire dalle ore 15. Verranno selezionati un singolo, che verrà giudicato solo ed esclusivamente per la fattura del costume ed accessori, e una coppia, che verrà valutata per il costume e l’esibizione su palco. I vincitori di Torino avranno l’opportunità di partecipare alla finale di Madrid, in programma il 29 e 30 settembre 2018 in occasione del Japan Weekend. Le iscrizioni sono possibili solo online e sono aperte fino a mercoledì 11 aprile.

e domenica superpremio Cosplay: un viaggio per due persone al London Film and Comic Con

Domenica 15 aprile, dalle ore 14, è di scena la classica sfilata competitiva, che premia l’abilità “artigiana” del concorrente, la sua capacità di immedesimarsi nel ruolo scelto e le sue doti interpretative e di simpatia, in una sfida all’ultimo abito per l’assegnazione dei premi. Di edizione in edizione, grazie al lavoro della Cospa Family, il Cosplay Contest di Torino si supera in qualità e quantità dei concorrenti, per un totale di oltre 300 partecipanti. Numerose le categorie in concorso, dal miglior costume maschile e femminile al miglior gruppo, dalla migliore interpretazione al miglior accessorio.

Il superpremio finale di quest’anno è un viaggio per due persone al London Film and Comic Con, in programma all’Olympia di Londra dal 27 al 29 luglio. L’evento ospita ogni anno star da serie tv, film e comics, oltre a offrire una mostra mercato di grande qualità ed eventi cosplay. Il vincitore, oltre al viaggio e all’ingresso per 3 giorni alla fiera, avrà inoltre diritto a due diamond pass per incontrare Jason Momoa, attore star di Game Of Thrones e di Justice League.

La giuria

A giudicare i concorrenti, una giuria da esponenti di primo piano del mondo cosplayer internazionale e non solo. Al tavolo dei giurati, la cosplayer polacca Shappi, plurititolata a livello europeo e specializzata in armature; l’italiana NadiaSK, cosplayer appassionata di videogiochi e manga, conosciuta in tutto il mondo e vincitrice del World Cosplay Summit nel 2008; Twins Cosplay, vincitori delle selezioni italiane del 2017 e secondi classificati alle finali mondiali; Davide Garbolino, doppiatore, direttore di doppiaggio e presentatore televisivo, voce di personaggi celebri del mondo dei cartoon come Johnny di È quasi magia Johnny, la tartaruga Ninja Michelangelo, Gohan di Dragonball e Nobita di Doraemon; Galefir, cosplayer spagnolo e delegato speciale del Japan Weekend di Madrid.

Gli altri appuntamenti sul palco Cosplay

Sabato 14 aprile due workshop sul cosplay: Shappi spiegherà come realizzare le ali, una componente spesso fondamentale dei costumi. Nadiask invece terrà il workshop “Andiamo in scena!”, durante il quale illustrerà come creare costume ed esibizione, e soprattutto come realizzare il primo in funzione di una perfetta riuscita della performance. Doppio appuntamento con il karaoke. Il contest classico si svolgerà domenica 15 aprile, a colpi di sigle di cartoni e canzoni Disney. Mentre sabato 14 aprile, novità del 2018, è in programma il Karacosplay: sei concorrenti dovranno sfidarsi scegliendo e preparando la canzone che vorranno cantare già in fase di iscrizione. Dovranno inoltre interpretare la canzone sul palco indossando il cosplay del personaggio, preparando una vera e propria esibizione in-character cantando dal vivo.

Youtuber Village: Me contro Te, Facce di Nerd e LaSabri gli ospiti

Alcune delle star più amate di youtube saranno ospiti quest’anno a Torino Comics: sabato pomeriggio saranno protagonisti nello Youtuber Village ben 9 youtuber: Victorlaszlo88, Matioski, Michael Righini, Dark Andross, Giacomo Buzzoni, DavePlissken, Il Tizio Qualunque, Caleel, Danny Hyena. Sono tutti noti per essere protagonisti della rubrica live Facce di Nerd, che si occupa appunto di argomenti tipici della cultura “nerd”, dai fumetti al cinecomics, passando per le serie tv.

Domenica pomeriggio spazio invece ai Me contro Te. Sofia Scalia e Luigi Calagna, conosciuti in rete come Sofì e Luì, sono la coppia di fidanzatini più popolare del web. Da oltre 4 anni raggiungono numeri importanti sui Social Network: 4.3 milioni di followers, più di 2 milioni di iscritti al loro canale YouTube.

Sarà inoltre presente sia sabato sia domenica LaSabri. Dopo un passato da modella e sportiva, con più di 2,5 milioni di followers sui suoi social è la regina di YouTube. I suoi video sono gameplay di videogiochi su computer, domande e risposte, vlog e occasioni per dare messaggi educativi ai suoi giovani fan. Ha lanciato la Campagna #Cyberesistance nel giugno 2017 contro il Cyberbullismo.

Area Games: giochi di ruolo e da tavolo per tutte le età

Giochi di ruolo, di carte e in scatola: l’area Games di Torino Comics copre tutte le categorie dell’intrattenimento “da tavolo”.

Quest’anno in fiera sono presenti alcune delle più importante case editrici di Giochi da tavolo italiane, come Magic store, Red Glove, Ghenos, Move the game e Post scriptum.

Tornano come di consueto le principali associazioni del territorio, come il gruppo ludico GiocaTorino, in collaborazione con l’associazione la Tavola Gioconda, con una grande ludoteca di giochi da tavolo da poter provare gratuitamente. Presenti anche alcuni giochi cosiddetti “giganti” messi a disposizione dall’associazione La Tavola Gioconda, da poter provare con i dimostratori. Tra i titoli presenti nella Ludoteca Boardgames: 7 Wonders, ticket to ride, Pandemia, Nome in codice, Lorenzo il magnifico, Alta Tensione, Capitan Sonar, Dixit, Concept, Il trono di spade. Il FortunaDado torna a Torino Comics per far giocare o far conoscere il mondo del gioco di ruolo a grandi e piccini, appassionati e neofiti. Nel corso delle giornate di fiera a cura dei master dell’associazione saranno presenti differenti tipologie di gioco, dalle demo di celebri giochi come Dungeons & Dragons (D&D 3.5 e 5), Vampire The Masquerade, Vampire Secoli Bui, Maghi il Risveglio, Werewolf, alla “Battle Arena”, gioco di ruolo e strategico di combattimento ambientato in un mondo post apocalittico fortemente ispirato da Mad Max e Fallout. A Torino Comics UNKN, la community dedicata agli amanti dei Giochi di Ruolo, organizza due eventi denominati Sangue chiama sangue, tornei di D&D 5 dove i partecipanti, divisi in squadre, dovranno affrontare una sanguinosa avventura nel minor tempo possibile e nella maniera più completa possibile. I tornei sono in programma nei pomeriggi di sabato e domenica. Tra gli ospiti dell’area games Luigi Cecchi, detto Bigio, l’autore del celebre Drizzit, che sarà a disposizione del pubblico per giocare e autografare scatole.

Videogames: realtà virtuale, simulatori di guida,

cabinati e tornei gratuiti.

Nel padiglione 3 un’ampia area è dedicata al mondo del videogames: saranno presenti ben 16 postazioni per giocare in Realtà Virtuale e 12 postazioni con simulatori di guida di ultima generazione. Nella zona dedicata ai giochi per PC, tutti e 3 i giorni sono in programma tornei “open” completamente gratuiti di alcuni dei giochi più famosi e amati: Call of duty, Tekken, Overwatch, Hearthstone, League of Legends, Fifa, Rainbow six. I più nostalgici potranno invece intrattenersi nella zona “Retronerd” – dove sarà possibile provare le console più datate come il Nintendo NES, il Sega Master System e la Playstation 1 – o nella zona dei Cabinati, con i grandi classici delle Sale Giochi anni ’80 e ’90.

Aree entertainment: dalla pista di Go Kart ai combattimenti con spade laser

Nel Padiglione 2 di Lingotto Fiere è allestita una grande area dedicata all’intrattenimento di grandi e piccini, con tanti giochi, attività e animazioni. Sono presenti, come di consueto, numerose associazioni che riproducono fedelmente scenari e costumi di film e telefilm di culto, dai Ghostbusters a Star Wars e Star Trek.

Torna a Torino Comics LudoSport International, associazione internazionale specializzata in combattimenti sportivi con spade laser; nel loro spazio proporranno dimostrazioni dal vivo di combattimenti, prove gratuite con i Maestri per imparare le prime tecniche di combattimento e partecipare a giochi come “Scorta l’ambasciatore” o “Le guerre arboree”. Ritorna anche Jedi Generation, l’accademia di spettacolo che si ispira ai combattimenti di Star Wars, oggi diventata una vera scuola di formazione per aspiranti Jedi e Sith. Gli allievi imparano tecniche di acrobaticainterpretazione e di spada, suddivise nei vari stili e livelli che i fan della saga conoscono bene.

Tra le attrazioni presenti: Archery Tag, un’arena dove due squadre da cinque giocatori ciascuna saranno chiamate a sfidarsi in un’epica battaglia a colpi di tiro con l’arco, ovviamente con le punte delle frecce ricoperte di gommapiuma. Lo scopo del gioco è quello di eliminare tutti i giocatori avversari inducendoli fuori dal campo o segnando il maggior numero di punti in un gioco a tempo; la pista Crazy Go Kart, dove i visitatori potranno guidare un vero Go Kart e sfidare i propri amici in gare a tempo nel percorso allestito nel Padiglione 2; una Escape Room – un gioco di ruolo dove si hanno 60 minuti di tempo per risolvere enigmi e uscire dalla stanza – ispirata al celeberrimo film IT (la versione del 1990) con la ricostruzione delle fogne in cui IT viene ucciso.

Speciali annulli filatelici e un folder dedicato di Poste Italiane

Poste Italiane partecipa a Torino Comics con uno sportello filatelico temporaneo e propone varie iniziative per i collezionisti. Dedicate a Sergio Zaniboni, il creatore di Diabolik scomparso nel 2017, due cartoline raffiguranti Diabolik inserite all’interno di uno speciale folder e quattro cartoline filateliche dove invece è raffigurato Pietro Miccia, il personaggio disegnato da Vittorio Pavesio.

Quattro sono anche gli annulli filatelici, due per la giornata del 13 aprile (quello con il logo di Torino Comics e quello con il viso di Diabolik presente sul Folder), uno per quella del 14 aprile con l’immagine della testa di Pietro Miccia che indossa un cappello con la scritta Torino Comics e l’altro per l’ultima giornata, il 15 aprile, dove è raffigurato sempre Pietro Miccia in piedi sui fumetti con la matita in mano. I timbri figurati, il folder filatelico e le quattro cartoline dedicate saranno disponibili, per tutti coloro che desiderano un ricordo dell’evento, dalle ore 9:30 alle 19:30. Con gli annulli speciali saranno timbrate tutte le corrispondenze in partenza presentate direttamente allo sportello filatelico. Presso lo stand di Poste Italiane saranno inoltre disponibili le più recenti emissioni di francobolli, insieme ai tradizionali prodotti filatelici di Poste Italiane: folder, pubblicazioni filateliche, cartoline, buste primo giorno, libri e raccoglitori per collezionisti.

Gli speciali annulli, disponibili anche presso lo Spazio Filatelia Torino in Via Alfieri 10 a Torino, nelle giornate del 13 e 14 aprile con orario dalle ore 8.20 alle ore 13.35, dopo l’utilizzo, saranno depositati presso lo Spazio Filatelia di via Alfieri 10 a Torino, per i sessanta giorni successivi, al fine di soddisfare le richieste dei collezionisti, e successivamente presso il Museo storico della Comunicazione di Roma.

Convenzioni e partnership

Cartoons on the Bay: ingresso gratuito in fiera per gli operatori professionali

Per l’edizione 2018 Torino Comics ha attivato una partnership con Cartoons on the Bay, il Festival Internazionale dell’Animazione Cross-Mediale e della Tv dei Ragazzi in programma dall’11 al 15 aprile a Torino, promosso da Rai e organizzato da Rai Com in collaborazione con Regione Piemonte, Film Commission Torino Piemonte e FIP Film Investimenti Piemonte. Per l’occasione, infatti, i partecipanti alle proiezioni gratuite in programma al Cinema Ambrosio avranno diritto a un ingresso ridotto a 9€ a Torino Comics, previa esibizione alle casse del biglietto o del foglio di prenotazione del cinema; mentre gli operatori del settore accreditati a Cartoons on the Bay avranno diritto a un ingresso gratuito alla fiera.

La partnership prevede inoltre operazioni di comunicazione congiunte, online e offline, per coinvolgere maggiormente il pubblico di entrambi gli eventi e far conoscere loro tutte le iniziative in programma.

Torino Comics e Tuttadritta: per tutti gli iscritti alla corsa ingresso ridotto in fiera

Quest’anno Torino Comics ha stretto una partnership con la Tuttadritta, il tradizionale appuntamento torinese organizzato da Team Marathon, quest’anno in programma domenica 15 aprile: una corsa o camminata di 10 km che si sviluppa lungo una sola strada, un rettilineo che da piazza San Carlo, nel cuore di Torino, arriva alla palazzina di caccia di Stupinigi.

Tutti gli iscritti alla corsa avranno diritto a un ingresso ridotto a 10€ a Torino Comics, previo scaricamento di un coupon online fornito da Tuttadritta. Allo stesso modo, i visitatori di Torino Comics avranno la possibilità di iscriversi alla Tuttadritta al prezzo agevolato di 15€, anziché 18€. Quest’ultima promozione è attiva fino all’11 aprile e ottenibile solo presso la sede di Turin Marathon (Corso Regina Margherita 371), presentando un voucher fornito da Torino Comics o ricevuta del ticket di ingresso a Torino Comics.

Info su teamarathon.it/tuttadritta e su torinocomics.com.

Torino Comics ha inoltre attivato convenzioni con:

  • Novacoop: per chi presenta alle casse la carta SocioCoop, ingresso ridotto a 11€.

  • Torino Musei: per chi presenta alle casse tessera Abbonamento Musei Torino Piemonte, ingresso ridotto a 11€.

Biglietti

Confermate le tariffe del 2017 per i visitatori di Torino Comics: il biglietto intero costa 13 euro, il ridotto 11 euro. Per i cosplayer l’ingresso è a 10 euro. Disponibili anche gli abbonamenti per due e tre giorni.

È possibile inoltre acquistare i biglietti anche online su vivaticket.it. Il biglietto web consente l’accesso diretto alla fiera, senza dover fare la coda alle casse.

Torino Comics – 24° EDIZIONE |13-15 aprile 2018

Lingotto Fiere | Via Nizza 280 – 10126, Torino

Orari
Tutti i giorni dalle 9.30 alle 19.30

www.torinocomics.com

www.facebook.com/torinocomics | instagram @torinocomics

email: info@torinocomics.com

Per leggere l’articolo completo, click qui: Torino Comics 2018: programmi, dettagli ecc. ecc. ecc.
c.s.: Torino Comics è la fiera dedicata a fumetto, game, videogame e cosplay in programma dal 13 al 15 aprile 2018. Lingotto Fiere si prepara ad accogliere decine di migliaia di appassionati di fumetto, manga, anime, cinema, games&videogames, collezionisti e naturalmente gli immancabili …
Comunicati stampa, Torino Comics
afnews.info