“Ragazze cattive” – intervista ad Ancco

Ancoo, la giovane autrice coreana che ha vinto il Premio Rivelazione  ad Angoulême 2017  ha compiuto nello scorso mese di aprile un breve ma intenso tour nel nostro paese dedicato alla presentazione del suo volume “Ragazze cattive“, proposto in Italia da  Canicola Edizioni  .  Una storia sgabra, per alcuni versi disturbante, ma di grande interesse per le tematiche che affrontava.

Udine, Napoli passando per Bologna e Roma, le principali tappe del tour di Ancoo, ospite tanto del Far East Film Festival, la nota manifestazione dedicata al mondo del cinema e della cultura asiatica, che del Napoli Comicon. Proprio in occasione del Faer East Film Festival ha rilasciato questa lunga intervista video in cui parla di se, della propria esperienza di fumettista, delle ragioni che la hanno spinta a creare Ragazze Cattive.

Portavoce del disagio giovanile, Ancco è un riferimento per un’intera generazione in Corea. Ragazze cattive, premio rivelazione ad Angoulême 2017, è il ritratto lucido e brutale di un’adolescenza negli anni Novanta. Due giovani ragazze, complici nel dolore, cercano la libertà e il divertimento prima di precipitare nel mondo degli adulti. Una storia di abusi, aspra e delicata, in un paese nel pieno di una crisi economica e morale dove la violenza è la normalità. Un bianco e nero secco e profondo che ci avvolge nel cuore della notte coreana.

 

Per leggere l’articolo completo, click qui: “Ragazze cattive” – intervista ad Ancco
Ancoo, la giovane autrice coreana che ha vinto il Premio Rivelazione  ad Angoulême 2017  ha compiuto nello scorso mese di aprile un breve ma intenso tour nel nostro paese dedicato alla presentazione del suo volume “Ragazze cattive“, proposto in Italia da  Canicola Edizioni  .  Una sto…
Interviste et similia
afnews.info